[Half] Daily trip: un classico rivisitato

Partiamo dalla mappa:


come si vede un giro classico: nulla di eccezionale, nonostante i miei tentativi, andati a vuoto a causa delle pessime condizioni del manto stradale, di andare a Levanto.
E nonostante i tentativi di GMappe di farmi andare sempre e comunque in autostrada (i soldi ai concessionari non li do più, e quale parte di e non li do più non capiscono in Google?); li apprezzo, ma perché HERE (che non permette più l'incorporamento, porco il mondo che c'ho sotto i piedi) si ricorda che non voglio pedaggi ed autostrade e GMaps no?
Ho incontrato, scendendo da Castagnola a Deiva, un piccolo ed appartato luogo di culto molto carino, che passerò a vedere se avrò tempo per farlo (no, non ho moti religiosi improvvisi, al limite sarei o un pastafariano - se solo fosse rimasta una bonaria e divertente presa in giro delle altre religioni - oppure un "devoto" della ULC).
A Deiva mi ha colpito molto negativamente il fatto che la gente posteggi decisamente a cazzo, con molte auto nei posteggi riservati alle moto, furgoncini in quelli riservati ai disabili, e via bestemmiando. Ho notato che vi sono molti turisti russi. Mentre tra Rapallo e Lavagna ho incontrato molte auto a targa paesibassotti (NL): turisti del PSV in cerca di nuovi monumenti da devastare?
Mentre gli abitanti di Moneglia che hanno votato l'attuale amministrazione vincono a mani basse il premio "Razzi&Scilipoti" per lo scempio ambientale della nuova passeggiata. Una colata di cemento veramente pessima e vergognosa, ma che verrà ampiamente superata da quella che il "bel Volpi-no" intende fare a Santa Margherita Ligure, e a quel punto il premio passerà agli elettori della giunta Volpi-De Marchi... pardon, Donadoni.
Mi son rifatto la vista fermandomi alla Baia del Silenzio di Sestri Levante: è sempre un gran bel vedere.
Nelle gallerie tra Moneglia e Riva Trigoso un vecchietto in Panda (non ricordo se 30 o 45) ha dato la paga a tutti. Io gli sono stato dietro, ma i foresti e pure i locali coi SUVvoni e i macchinoni da 300CV hanno mangiato la sua (e mia) polvere.
Mito totale.
Ma era una Panda truccata, quella Panda suonava il rock:



Unico neo, che mi ha costantemente accompagnato sui lungomari della provincia di Genova, mentre quella spezzina ne era scevra,, è stato la tremenda puzza causata dalle velelle spiaggiate.
Lampeggi.

Commenti